TERME DI SATURNIA

saturnia

Nata secondo la leggenda da un fulmine infuocato gettato dal dio Saturno sulla terra, per punire gli uomini in costante conflitto tra loro, l’acqua termale di Saturnia si presenta come una preziosa risorsa per il territorio maremmano e per la Toscana del sud, le acque di saturnia infatti, uscendo dalla sorgente ad una temperatura di 37,5°C giungono alle celebri terme, luogo di grande bellezza ed eleganza.

Le Terme di Saturnia sorgono a pochi chilometri dall’omonima cittadina, ponendosi senza alcun dubbio come una delle maggiori attrattive che la Maremma può proporre ai suoi visitatori, il complesso termale si caratterizza fortemente per la sua grande accoglienza e per la bellezza delle sue strutture, tra ampie piscine, percorsi di benessere e cascate artificiali.

Le acque delle terme di Saturnia si caratterizzano per la loro componente solfurea, elemento che le rende particolarmente adatte nella cura di patologie respiratorie, l’acqua si caratterizza inoltre per la presenza di Plancton Termale, che le conferisce importanti proprietà benefiche che vanno ad agire sull’apparato circolatorio, respiratorio e dermatologico.

All’interno delle Terme di Saturnia inoltre, gli ospiti potranno praticare training autogeno, seguendo lezioni specifiche, usufruire della sauna e del bagno turco, immergersi nelle calde acque termali e lasciarsi avvolgere dai densi vapori bianchi e cimentarsi nella pratica del golf, con un campo da 18 buche.